Le ultime statistiche sul mercato delle bici in Italia pubblicate raccontano di un settore che vale 6 milioni di euro di fatturato, nel suo complesso stabile (+1% nel 2017), ma con la forte crescita delle bici elettriche (148 mila +19%). Sono state disponibili alla vendita in Italia un totale di 1 milione 668mila biciclette. Non più un divertimento per il weekend, ma un serio mezzo di trasporto anche grazie all’integrazione di tecnologie utilizzate per il settore auto e moto che la renderanno sempre più connessa e sicura. Perché è bene ricordare sempre che secondo la Federazione italiana amici della bicicletta, su un campione di circa 11 mila ciclisti in tutta Italia, il 60% dichiara di aver subito almeno un furto e più del 50% più di uno e che in Italia si ruba una bicicletta ogni due minuti (300 al giorno nella sola Milano). Senza dimenticare che il ciclista è pur sempre un utente debole della strada con incidenti che aumentano drammaticamente di anno in anno. Occuparsi di queste cose diventa quindi indispensabile; da qui l’impegno di Viasat. È piccolo, leggero e compatto può essere installato nel manubrio della bici; non è visibile dall’esterno e non altera il design della bicicletta così che i ladri non si accorgono della sua presenza. Si chiama ViasatLock e, dotato di GPS collegato ad un’applicazione mobile e alla Centrale Operativa Viasat (H24), permette di localizzare e tracciare la bici in qualsiasi momento. In caso di furto o se qualcuno cerca di rimuovere il dispositivo si attiva l’allarme. Il proprietario riceve in tempo reale un avviso sul proprio smartphone dal quale può monitorare gli spostamenti e la Centrale una segnalazione consentendo l’invio delle forze dell’ordine e il recupero del mezzo. Ma ViasatLock non si caratterizza per essere solo antifurto; all’interno dell’App è disponibile il tasto SOS per ricevere eventuali soccorsi sanitari, in caso di malore, o meccanici, in caso di guasto. La batteria, della durata di circa 2 settimane, è ottimizzata per garantire una maggiore copertura. E all’occorrenza, grazie alla sua flessibilità, protegge anche i beni personali in viaggio o in custodia, come valigie e oggetti preziosi. ViasatLock è in commercio negli store 4G Retail (società del Gruppo Tim) e, attraverso un accordo distributivo con BRM Srl, in oltre 1500 punti vendita. Nei prossimi mesi, grazie all’integrazione col Viasat Portal, sarà infine possibile utilizzare il dispositivo anche per la gestione delle flotte bike.

Non ci sono post correlati.