Sono aziende piccole e medie, prese singolarmente, ma sono cresciute tanto nei sei anni di bilanci analizzati per l’inserto Economia del Corriere della Sera dall’Ufficio Studi di ItalyPost.

“Le 800 aziende Champions che hanno meritato il titolo per i loro tassi di sviluppo, di redditività e di solidità finanziaria avevano, nel 2012, una dimensione media di 24,6 milioni di ricavi. Nel 2018, anno degli ultimi bilanci depositati, avevano quasi raddoppiato: 45,5 milioni. Equivale a un tasso di crescita medio annuo del 10,79%. Quel tasso è stato in larga parte confermato nel 2019, suggeriscono i dati preliminari, nonostante l’economia italiana ed europea fossero già in rallentamento e benché il commercio mondiale fosse sottosopra causa guerra dei dazi. Poi è arrivato il Coronavirus quindi del 2020 nessuno è ancora in grado di dire nulla. Ma le aziende Champions non sono state ferme ad aspettare: ‘intanto cominciamo a muoverci noi’. L’hanno potuto fare, assicurando che insieme alla gestione dell’emergenza non avrebbero smesso un solo giorno di preparare ‘la ripartenza che prima o poi arriverà’, perché hanno un’altra certezza: la solidità dei loro bilanci”.

Anche quest’anno Viasat c’è.

Le Top 800, nel complesso, sono robuste e non sono nemmeno tanto piccole prese tutte insieme. Valgono 36,4 miliardi di ricavi, ne producono 6,6 di margine operativo (il 18,28%) e 3,8 di utili netti (poco più del 10%). Hanno un patrimonio netto che sfiora i 22 miliardi e contano oltre 123 mila dipendenti. Viasat è tra queste, un riconoscimento che premia lo sforzo di tutto il Gruppo in un anno molto difficile per via della pandemia globale. In Viasat si è cominciato già da qualche tempo a pianificare l’evoluzione delle attività di progetto, produzione e sviluppo, scatenando tutta la capacità creativa del Gruppo. Questa drammatica esperienza ha messo in luce molte debolezze, ma ha anche dimostrato come la scienza, la tecnologia e la sostenibilità, nel suo senso più ampio, siano delle strade imprescindibili per il nostro futuro.

Scopri le 800 aziende Top

Non ci sono post correlati.