Veicoli connessi e intelligenti che parlano tra di loro e scambiano dati con le assicurazioni, con l’assistenza meccanica, con l’assistenza sanitaria, con le società di autotrasporto. Insomma che aiutano gli automobilisti a vivere meglio. Ecco il mondo nuovo della telematica applicata ai trasporti, ambito di rappresentanza di Tsp Association, new entry in Confindustria Digitale.

Fondata da Vodafone Automotive e Viasat – come riporta l’agenzia Agir – oggi Tsp associa anche LoJack Italia, W.A.Y, Telecom Italia, Multiprotexion, Generali Innovation Center for Automobile Repairs, Europ Assistance Italia.

L’attività è prevalentemente focalizzata sulla definizione sia dei requisiti e delle caratteristiche operative della piattaforma telematica per i veicoli che, nel campo delle assicurazioni, del set di dati, del protocollo di trasmissione, delle procedure per la portabilità della black-box. Allo stesso tempo l’associazione si propone di diventare ente certificatore delle centrali operative dei TSP. Sono, per questo,  già in atto lavori per la definizione degli standard di fatto e delle procedure operative comuni per la gestione delle emergenze www.tsp-association.eu

Confindustria Digitale è la federazione di rappresentanza delle imprese di Informatica e delle Telecomunicazioni in Italia. Sono soci Assotelecomunicazioni-Asstel, l’associazione della filiera delle imprese di Telecomunicazioni, Assinform in rappresentanza dell’Information Technology, Anitec che riunisce i produttori di tecnologie e servizi di Ict e Consumer Electronics, Aiip associazione degli Internet Provider, Assocontact l’associazione dei Contact e call center e, ultima TSP-Association  che riunisce i Telematics Service Providers nazionali nel settore automotive. A Confindustria Digitale fanno capo imprese per un totale di oltre 250.000 addetti che realizzano un fatturato annuo di oltre 70 miliardi di euro.

Link notizia

Salva

Salva