Tag Archives: tariffazione puntuale

WMS by Viasat, la nuova Soluzione a 360° per il Waste Management

Di Luca Moretti, Vice Presidente ANTHEA e Gianni Barzaghi, CEO DATAMOVE

Il settore dei servizi ambientali in Italia, in particolar modo la gestione dei rifiuti urbani e speciali e l’applicazione della misurazione e tariffazione puntuale, è fra le realtà più complesse a livello gestionale e attraversa da anni una fase di continua trasformazione.
Enti e Aziende in ambito pubblico e privato si trovano ad affrontare processi fortemente articolati e spesso frammentati, con la necessità di adempiere alle prescrizioni dettate dalla normativa vigente con risorse e tempi sempre più ristretti. Per tali realtà diventa ormai un obbligo rispondere con solide soluzioni ERP e IoT basate su innovative architetture ed infrastrutture tecnologiche.

Newsletter Viasat 42/2018

Nella Newsletter Viasat molti nuovi argomenti interessanti come: la storia di Lemonade, raccontata da Francesco Signor, Responsabile Marketing e Comunicazione Viasat group,  una startup con un’idea legata a tecnologia e beneficienza allo stesso tempo; e poi ancora un ‘intervista a Francesca Prisco, Business Development Viasat S.p.A sul Viasat Dealer Portal, strumento dedicato ai concessionari per gestire il post vendita, grazie alle analisi fornite dalle Black Box Viasat installate a bordo delle auto; inoltre una panoramica su Viasat Lock, antifurto GPS per le biciclette; e in ambito fleet si parla anche di un nuovo prodotto per le flotte nato dalla partnership tra Garmin e Viasat; per concludere grazie all’articolo di Simona Iapichino, il progetto di Tariffazione Puntuale presentato a Bruxelles, con la prima bozza del Gruppo Operate.

Alla Conquista del Waste

A cura di Luca Moretti, Vice Presidente Anthea e Gianni Barzaghi, CEO Datamove

Negli ultimi anni si è assistito, prima in Europa e a seguire in Italia, alla crescita dei volumi di rifiuti prodotti e all’incremento della complessità della loro gestione. Gli sforzi verso una maggiore sensibilizzazione e le “best practices” non sono più episodici: cominciano così ad esserci esperienze di sistema, molte delle quali passano attraverso l’adozione della tariffa puntuale. “Il principio di base – spiega Luca Moretti, Vice Presidente di Anthea, azienda del Gruppo Viasat specializzata nella fornitura di soluzioni per la gestione integrata dei servizi ambientali – è piuttosto semplice: ʻchi inquina pagaʼ o meglio ancora pago per quanti rifiuti produco.