Tag Archives: sicurezza

Generali sei in auto con stile: il Real Time Coaching con la Sicurezza Viasat

La diffusione delle tecnologie di nuova generazione ha proiettato il mondo assicurativo in una fase di profonda trasformazione nei settori chiave dellʼauto, casa e servizi per la persona. Un trend evolutivo che registra una crescente progressione soprattutto in ambito automobilistico, tanto che le principali Compagnie, già da tempo, stanno offrendo ai propri Clienti, grazie al contributo dei Telematics Service Provider, polizze telematiche sempre più sofisticate e personalizzate.

La Nuova Stagione dell’Insurance Telematics

Intervista con Paolo Ravicchio, Responsabile Business Unit Insurance – VIASAT S.p.A.

Da mezzo indispensabile per contrastare le frodi, le truffe, le speculazioni ai danni delle Compagnie e per ottenere uno sconto sulla polizza, a strumento di analisi di stili, di comportamenti e di abitudini, non solo di guida, ma anche di vita. Per chi usa la telematica questa può essere la visione del domani. Per chi fa telematica questo domani è già adesso!

Benvenuti nel mondo Viasat Fleet

Intervista con Daniele Simonaggio Responsabile Business Unit Fleet Viasat S.p.A.

Soluzioni complete di localizzazione satellitare per tutte le taglie. Utili e pratiche per chi ha pochi mezzi, evolute e performanti per chi deve governare grandi flotte. Migliorare la gestione aziendale e ottimizzare i costi di esercizio non è mai stato così semplice e conveniente. Benvenuti nel mondo di Viasat Fleet.

Newsletter Viasat 39/2018

Alcuni argomenti a cui è dedicata la newsletter primaverile di Viasat: La Nuova Stagione dell’Insurance Telematics, intervista con Paolo RAVICCHIO; Viasat sempre più Operatore Telematico Europeo N°1, di Marco PETRONE; eCall Obbligatorio? Viasat risponde con la “Sicurezza Aumentata”; Generali sei in auto con stile: il real time coaching con la Sicurezza Viasat; Fondazione Ania e Vittoria Assicurazioni: Guida Sicuro, prevenire è meglio che rischiare.

Niente paura la risposta al “cargo crime”

Si chiama “cargo crime”. L’espressione riassume i reati predatori compiuti ai danni dei mezzi pesanti. Dai dati ufficiali dell’UE, si evince che il furto delle merci movimentati nelle catene logistiche di fornitura Europee, incide sull’aggravio dei costi aziendali per ben 8,2 miliardi di Euro all’anno. “Le minacce della criminalità organizzata stanno aumentando sensibilmente in tutto il Vecchio Continente – dice Franco Fantozzi, Presidente dell’Italian Working Group Tapa Emea – e si manifestano in maniera sempre più violenta in alcuni Paesi, tra cui l’Italia, dove a preoccupare sono principalmente le rapine”. Come prevenire i reati? Con la telematica satellitare.

Persone oltre la tecnologia

Intervista con Domenico Petrone, Presidente Viasat Group

Tra le varie storie di aziende di un Paese in difficoltà e i dibattiti sulla crisi congiunturale, è bello vedere che c’è ancora un’Italia che cresce, che innova, che crea occupazione. È il caso di Viasat Group che, anche grazie al prezioso contributo diretto che ciascuna delle consociate estere offre nei propri Paesi, è entrata di buon diritto a far parte stabilmente del Made in Italy di successo a livello internazionale.

Connected Car: boom del mercato nei prossimi 3 anni

Intervista a Giacomo Mori, Managing Director ALIXPARTNERS
Guida autonoma, multimedialità, propulsione elettrica e ibrida, sistemi di sicurezza evoluti, connettività: il mondo dell’automotive sta cambiando pelle e si trova ad affrontare una delle trasformazioni più importanti dell’ultimo secolo. Anzi, gran parte del settore è già ampiamente immerso in questo cambiamento, che rappresenta per tutti una grossa sfida. Solo chi riuscirà a tenere il passo con i grandi mutamenti in atto potrà sopravvivere in un settore che diventa ogni giorno più competitivo.

Viasat e Nexive: una partnership all’insegna dell’efficienza e della sicurezza

Telematica satellitare e Internet of Things per migliorare la tracciabilità dei mezzi Nexive e garantire un servizio più puntuale per il recapito di buste e pacchi su tutto il territorio italiano.

Occhio alla moto

Intervista con Corrado Capelli, Presidente Confindustria ANCMA

Si dice che “L’amore per la moto riesce, quasi per magia, a liberare l’energia imprigionata nel cuore degli uomini, e a illuminare i sotterranei dell’anima.” Questo è certamente vero perché viaggiare in moto è un evento piacevole, sarà per il senso di libertà che genera oltre che per la comodità in alcuni ambiti. Ma è anche una modalità di trasporto pericolosa, e i dati sull’incidentalità stanno li a dimostrarlo. Ma la tecnologia, in tale contesto ha già fatto molto per mettere in sicurezza il motociclista, e molto ancora potrà fare.

eCall 2018, l’SOS in auto sarà automatico

A cura della COMMISSIONE EUROPEA
Il 31 marzo 2018 segnerà un importante passo avanti per la sicurezza delle persone che si mettono in viaggio sulle strade. Sarà infatti questa la data dalla quale tutte le auto di nuova immatricolazione avranno il dovere di essere dotate di un sistema automatico di chiamata di emergenza, l’eCall appunto, con il quale segnalare un sinistro in modo automatico senza attendere che debba essere l’utente ad occuparsene. La logica è molto semplice: poter intervenire rapidamente anche quando, a causa di un incidente, l’automobilista subisce un danno o un impedimento tale da non poter chiamare i soccorsi. E secondo le stime l’eCall può ridurre i tempi di intervento fino al 50%.