Tag Archives: e-call

Il mondo delle Assicurazioni Telematiche si avvicina sempre di più

Se ad una polizza aggiungiamo come ingredienti il GPS e la rete cellulare avremo come risultato le Assicurazioni telematiche.  Come leggiamo su un articolo di Nicodemo Angi, pubblicato su Automotive Space, i veicoli collegati in rete possono superare in breve tempo una soglia del 5% e sarà conveniente avere un’assicurazione telematica. In questo modo chi non avrà il GPS non godrà degli sconti di chi accetta invece l’installazione di una BlackBox nel proprio veicolo.

RcAuto, se il Governo decide di rompere le scatole…nere

Sul blog di Konsumer Italia.it , è stato  fatto recentemente il punto della situazione sul tema introduzione delle scatole nere in ambito polizze assicurative . Vengono riportate  alcune considerazioni che fanno maggiore chiarezza sull’argomento  ponendosi  l’obiettivo di informare il consumatore finale, vero attore di questa discussione spesso poco informato sul come poter ottenere i benefici che derivano dall’uso di tale tecnologia.

Trasporto Merci: trainare la Ripresa e la Crescita

La globalizzazione ha cambiato il nostro stile di vita, ciò nonostante molte imprese italiane non hanno potuto cogliere tutti i vantaggi dell’apertura dei mercati a causa di un ritardo nell’organizzazione del sistema logistico nazionale.

Il mercato e le sue leggi.

Nel settore del trasporto merci è prioritario avviare un processo di cambiamento, in grado di garantire più efficienza e competitività. Le prospettive di crescita del settore dipendono dalla tempestività e dalla capacità di rinnovamento per acquisire un vantaggio competitivo, sfruttando appieno le opportunità tecnologiche disponibili sul mercato.

L’Innovazione Tecnologica per la competitività del Sistema Trasporto in Italia

Il trasporto merci e la logistica italiana soffrono di una serie di condizioni sfavorevoli che ne appesantiscono i costi e ne diminuiscono la competitività. Si ritiene che la diffusione delle soluzioni tecnologiche e dei servizi telematici per il settore dell’autotrasporto e della logistica, della sicurezza e della protezione e assistenza, a favore delle imprese di trasporto merci e delle persone, possa contribuire in modo concreto a un rapido cambio di marcia per il settore e per l’economia italiana in generale, dando un importante contributo al miglioramento competitivo del sistema e risparmi significativi per le aziende del comparto.

e-Call:opportunità di sinergia pubblico-privato per la sicurezza dei cittadini

L’Unione Europea, come noto, intende rendere obbligatorio sulle auto di nuova immatricolazione il sistema eCall per la chiamata automatica al numero unico di emergenza europeo 112 entro ottobre 2015 (Direttiva Europea 2002/22/EC del 7 marzo 2002). Un sistema che ha l’obiettivo di garantire la sicurezza ai cittadini, in caso d’incidente, comunicando ai servizi di emergenza l’ubicazione del veicolo anche se il conducente è incosciente.

Black Box? Per il bene di tutti

Intervista con Bruno Dalla Chiara (Professore Associato in Trasporti – Politecnico di Torino)

“Con riferimento primario alla sicurezza stradale, la scatola nera, data dall’integrazione di alcune tecnologie telematiche, risulta un elemento industriale abilitante per la ricerca e con ricadute valutabili nel settore; ne possono potenzialmente trarre vantaggi tutti i vari attori: la Nazione, perché riduce presumibilmente le spese per soccorso e ricovero, aumentando la sicurezza dei cittadini, il che è un compito degli Stati; gli utenti della strada, direttamente; i gestori, perché si può anche innestare un’economia su questa applicazione tecnologica a bordo veicolo; l’industria, perché li pensa, produce e vende”.