Tag Archives: costi

L’auto connessa salva le vite e aiuta l’ambiente

L’innovazione sta ridisegnando gli architravi della mobilità e presto il cambiamento coinvolgerà centinaia di milioni di persone.
Tra non più di un paio d’anni il 90% delle auto di nuova immatricolazione sarà connesso, beneficiando dei tanti strumenti messi a disposizione dalle piattaforme online che contribuiranno a una crescita del parco circolante ancora più rapida negli anni successivi.

Connected Car: boom del mercato nei prossimi 3 anni

Intervista a Giacomo Mori, Managing Director ALIXPARTNERS
Guida autonoma, multimedialità, propulsione elettrica e ibrida, sistemi di sicurezza evoluti, connettività: il mondo dell’automotive sta cambiando pelle e si trova ad affrontare una delle trasformazioni più importanti dell’ultimo secolo. Anzi, gran parte del settore è già ampiamente immerso in questo cambiamento, che rappresenta per tutti una grossa sfida. Solo chi riuscirà a tenere il passo con i grandi mutamenti in atto potrà sopravvivere in un settore che diventa ogni giorno più competitivo.

Per toccare il futuro con le tue mani

Intervista con Fernando Capozzi, Responsabile Business Unit Fleet, VIASAT GROUP

Il trasporto merci e la logistica italiana soffrono di una serie di condizioni sfavorevoli che ne appesantiscono i costi e ne diminuiscono la competitività. La diffusione delle soluzioni tecnologiche e dei servizi telematici per il settore dell’autotrasporto e della logistica, della sicurezza e della protezione e assistenza, a favore delle imprese di trasporto merci e delle persone, può contribuire in modo concreto a un rapido cambio di marcia per il settore e per l’economia italiana in generale, dando un importante contributo al miglioramento competitivo del sistema e risparmi significativi per le aziende del comparto.

Vicari, serve riforma Rc Auto. Decreto entro ottobre

”Al Ministero dello Sviluppo economico stiamo lavorando per riformare il sistema della responsabilità civile della circolazione degli autoveicoli (Rc auto)” ha dichiarato Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo Economico. “In questo senso ho attivato un tavolo di confronto con tutte le categorie interessate, al fine di giungere ad una riforma condivisa e sostenibile. Si dovrebbe arrivare a ottobre a un decreto che potrebbe essere un collegato o viaggiare in parallelo alla Legge di Stabilità”. Si tratta sicuramente di una volontà meritevole che speriamo possa anche riportare i riflettori sul tema della scatola nera a bordo dei veicoli che, pur contemplata nella famosa Legge “Liberalizzazioni” n. 27/2012, attende da ben 18 mesi il decreto attuativo del Ministero dello Sviluppo Economico che dovrebbe definire gli standard e il famoso protocollo per la portabilità e l’interoperabilità dei dispositivi. Un passo fondamentale per aprire definitivamente il mercato dei dispositivi telematici satellitari a bordo dei veicoli applicato alle assicurazioni con tutti gli effetti positivi che ne potrebbero derivare in termini di lotta alle frodi e, conseguentemente, di risparmio sui costi assicurativi sia per le compagnie che per gli assicurati.