Progetto E-Bee: un veicolo elettrico all’insegna della semplicità

I temi della salvaguardia dell’ambiente e della mobilità sostenibile, uniti al costante aumento del costo dei carburanti, stanno suscitando un grande interesse del mercato sui veicoli a basso impatto ambientale. In questo contesto s’inserisce il progetto E-Bee, un rivoluzionario ciclomotore elettrico a tre ruote, distribuito con un accordo di esclusiva in Europa da Pretto Srl, azienda di Ponsacco che vanta una grande esperienza nel campo dei veicoli elettrici di nuova generazione.  Il mezzo è dotato di uno strumento diagnostico  costituito da un dispositivo satellitare Viasat e da una piattaforma gestionale.

Il veicolo è dotato di un motore elettrico Burshless (senza spazzole) che non richiede manutenzione e si contraddistingue per una grande capacità di carico e un’autonomia di circa 50 km, garantita da una batteria al litio “plug & play”. Tale configurazione consente di avere sempre batterie sostitutive cariche, così come avviene normalmente con i comuni dispositivi elettrici. A tutto questo si aggiunge un innovativo servizio di “noleggio tutto incluso” per le batterie, volto a eliminare le problematiche relative all’efficienza di un veicolo elettrico. Inoltre, le dimensioni e il peso estremamente contenuti delle componenti permettono, in caso di guasto, di procedere alla sostituzione, spedendo il ricambio direttamente tramite corriere. Dunque, una soluzione per la mobilità sostenibile che coniuga affidabilità delle prestazioni e praticità nella manutenzione, per un uso professionale semplice ed economico, grazie a un accessibile canone di noleggio con assistenza e all’azzeramento dei costi di carburante.

Una menzione particolare merita lo strumento diagnostico “Monitor Batterie”, costituito da un dispositivo telematico satellitare Viasat, installato sul veicolo, e da una piattaforma gestionale cloud-based, che permette di verificare lo stato di carica delle batterie e tutti gli eventi connessi alla vita e all’utilizzo delle stesse. Tale sistema gestisce l’invio, via email o sms, di “alert” relativi a errate operazioni di carica o anomalie procedurali dell’addetto, in modo da prevenire danni all’efficienza del pacco batterie e possibili malfunzionamenti.

“Monitor Batterie” si integra nativamente all’interno della piattaforma SIUNET, tra i più evoluti sistemi di gestione flotte, risorse e servizi, sviluppato da Datamove Srl che dispone di un modulo specifico, denominato “Dashboard”, per una gestione ottimale degli allarmi e della reportistica sull’attività della flotta dei mezzi e, più in generale, dell’azienda. La “Dashboard”, verticalizzata per lo strumento “Monitor Batterie”, garantisce una rapida e precisa diagnosi delle anomalie nell’utilizzo delle batterie, derivanti dall’analisi quotidiana delle informazioni raccolte dal sistema RunTracker Viasat, collocato a bordo del veicolo, che certifica l’affidabilità in termini di prestazioni e la correttezza dei dati raccolti e trasmessi.

Se ti piace, condividi!