Intervista con Valerio Gridelli, Head of BU Smart Connect VIASAT

Qual è l’offerta Smart Connect di casa Viasat?

L’offerta si rivolge ai consumatori finali, al canale retail, alla rete dealer e car dealer, alle società di noleggio e di leasing, alla Pubblica Amministrazione e alle società di telecomunicazione con una piattaforma completa di servizi di assistenza, sicurezza e diagnostica telematica. I sistemi satellitari Viasat integrano, infatti, le più moderne tecnologie telematiche e IoT per garantire, grazie alle nostre Centrali Operative H24, le esigenze di localizzazione e tracciamento di veicoli (auto, moto, bici), beni personali o aziendali, persone in mobilità nonché la sicurezza completa al veicolo e ai suoi occupanti sul mercato dei sistemi di Antifurto Satellitare, dell’Insurance Telematics, del Fleet Management e dei Big Data. E l’erogazione di servizi Smart City per le municipalità: trasporto pubblico, locale, sicurezza stradale, parcheggi, field management.

In quale maniera vi proponete?

Attraverso un team di operatori altamente specializzati, supportati da applicativi software evoluti, Viasat fornisce pacchetti di informazioni, assistenza ed emergenza, servizi customizzati, per costruttori, grandi dealer e amministrazioni pubbliche. Vere e proprie elaborazioni sartoriali che garantiscono ai nostri clienti, e a quanti ne faranno richiesta in Italia e nei paesi europei in cui Viasat è presente, standard operativi di eccellenza.

Molte collaborazioni sono già in atto. Tra queste spicca all’attenzione generale il progetto Move-In. Di cosa si tratta?

L’adesione a Move-In (MOnitoraggio dei VEicoli Inquinanti) – progetto sperimentale della Regione Lombardia che permette la circolazione ai veicoli di vecchia immatricolazione nelle zone soggette a limitazione del traffico – conferma Viasat, una volta di più, azienda di punta tra i Telematics Service Providers nazionali e internazionali. Nello specifico prevede l’introduzione di una Scatola Nera che rileverà i km percorsi e lo stile di guida, attraverso un collegamento geolocalizzato, incentivando anche una guida virtuosa per stimolare una maggiore attenzione all’ambiente, alla sicurezza stradale e ai consumi. Tramite un’APP dedicata e scaricabile da IOS e Google store, l’utente può monitorare i km percorsi, accedere a bonus chilometrici aggiuntivi in caso di guida eco-friendly (poche frenate, velocità ridotte, percorrenza di strade extraurbane) e ricevere le notifiche di servizio e di alert rispetto all’attivazione delle limitazioni temporanee alla circolazione. Viasat ha siglato con la Regione una convenzione per la fornitura del dispositivo sosCall 2.0 che prevede, in aggiunta ai servizi di localizzazione, anche funzioni di protezione e assistenza in viva voce.

Lavorare al fianco delle amministrazioni pubbliche con tecnologie innovative. E tra queste lo Street Control è sulla bocca di tutti…

È recente la fusione per incorporazione in Viasat di Helian, azienda specializzata in soluzioni hardware e software per la sicurezza e la circolazione stradale, nonché di sistemi dedicati al monitoraggio territoriale e ambientale tramite Wireless Sensor Network. Con questa operazione il portfolio tecnologico Viasat si arricchisce dello Street Control, un sistema già in dotazione di molte Amministrazioni Locali che, grazie a una telecamera ad alta sensibilità, è in grado di leggere fino a 100 targhe al secondo per individuare i veicoli sprovvisti di assicurazione o soggetti ad altre irregolarità potenzialmente pericolose per i cittadini. Secondo l’ANIA, infatti, sono circa 3 milioni i veicoli circolanti in Italia senza assicurazione, pari al 6,7% del parco auto italiano. Il rischio per il cittadino è molto alto, considerando che un eventuale sinistro con un’auto non in regola potrebbe implicare l’incapacità della parte responsabile di risarcire i danni economici provocati.

Insomma, il senso di partecipazione in casa Viasat amplia continuamente i propri confini. È così?

Per noi innovare significa idee, ricerca, progettazione, sviluppo, ingegnerizzazione, industrializzazione, capacità di inventare nuove soluzioni. È nel nostro DNA. L’Internet of Things, i big data, le piattaforme analytics, l’intelligenza artificiale, i servizi di nuova generazione, l’efficienza energetica e le smart grid, la promozione dell’economia circolare fanno di una città di qualsiasi dimensione una città intelligente. Un ambiente perfetto in cui Viasat si posiziona con un core business fortemente focalizzato su soluzioni e servizi tecnologici per i settori del Trasporto & Logistica, Waste Management, Insurtech e, più in generale, delle Smart Cities.

Non ci sono post correlati.