Intervista con Domenico Petrone, Presidente Viasat Group

Come la digital trasformation può cambiare il modo di fare impresa?

Una moderna ed efficace gestione aziendale deve basarsi principalmente sulla capacità di saper leggere con attenzione all’interno dell’enorme quantità di dati che derivano dagli strumenti tecnologici adottati per poter ricavare informazioni significative che potranno sostenere la crescita aziendale sul mercato. Ecco perché la telematica rappresenta oggi una scelta industriale inevitabile, in quanto le condizioni operative che detta la competizione globale non possono essere ancora precluse da una artigianalità operativa che determini sacche di inefficienza e incapacità di interpretare adeguatamente le informazioni, con inevitabili impatti sulle tempistiche e le modalità di trasferimento delle merci. La sua applicazione nel mondo dei trasporti e della logistica ha aperto ampi orizzonti sia per gli operatori del settore, che hanno potuto contare sull’utilizzo di sistemi di gestione migliori, sia per gli utenti dei sistemi di trasporto, che oggi possono disporre di informazioni più efficienti e di servizi a valore aggiunto.

Vale anche per un settore come il Waste Management?

Le rispondo con un dato. Secondo lo studio “The Impact of Digital Transformation on the Waste Recycling Industry” di Frost & Sullivan, si prevede che il mercato globale della gestione intelligente dei rifiuti, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, registrerà complessivamente dei ricavi pari a 3.6 miliardi di dollari entro fine 2020. Esistono poi esperienze, ormai consolidate, che dimostrano come queste stesse tecnologie possano contribuire a una riduzione dei costi operativi delle società attive nel settore, sia pubbliche che private, che può arrivare fino al 40%. Questa efficienza impatta in maniera significativa sui costi di raccolta e, di conseguenza, su una minore spesa per i cittadini, favorendo, in particolare, una migliore qualità del servizio e la transizione verso l’auspicata economia circolare. Ecco allora che la scelta migliore che si può fare, in una visione strategica, è quella di adottare un sistema che dimostri nel tempo di essere una soluzione completa e affidabile per la gestione dei rifiuti. In tal senso, Waste Management Solutions di Viasat, rappresenta in questo senso la massima espressione, concentrata in un’unica piattaforma di servizio che offre una gestione affidabile e completa dei processi di raccolta e trasporto dei rifiuti conferiti dalle utenze al servizio pubblico, tariffazione con metodo PAYT, conservazione digitale dei dati e applicazioni sul modello Smart City.

Quali sono gli elementi vincenti nella proposta Viasat?

La storicità del brand, la solidità economica e finanziaria, la garanzia in termini di sicurezza e continuità, l’appartenenza a un Gruppo imprenditoriale italiano in costante crescita che presidia tutta la filiera del business, dalla progettazione e produzione di piattaforme e prodotti, all’erogazione dei servizi attraverso infrastrutture IT di ultima generazione e di proprie Centrali Operative di Sicurezza. Direttamente o indirettamente, oggi contiamo una presenza in 69 paesi tra Europa, Africa, Medioriente e America Latina. Siamo un player globale nell’arena competitiva, in grado di progettare soluzioni innovative e performanti, gradite dai nostri Clienti, e pronto ad adattarsi rapidamente alle esigenze del mercato, grazie a un solido know-how tecnologico e alle proprie expertise e capabilities industriali. Un provider paneuropeo per clienti locali e globali.

Il futuro del Gruppo va in quale direzione?

Stiamo lavorando incessantemente a una più forte interazione e maggiori sinergie tecnologiche commerciali all’interno del Gruppo per dar vita a una organizzazione più agile ed efficace, oltre a perseguire un’ulteriore possibile crescita per acquisizioni o business combination a livello internazionale. I risultati ottenuti devono rappresentare solo alcune delle tappe di un percorso che continueremo a perseguire con professionalità, convinzione e passione. Tecnologia, Innovazione, Valori e Principi, sono questi i quattro pilastri fondamentali su cui abbiamo costruito la nostra storia. Un’esperienza di oltre 45 anni sul mercato della Progettazione e Produzione di Sistemi Elettronici (Elem, oggi Vem Solutions IoT, fondata nel 1974) e di oltre 30 anni nello specifico settore della Telematica Satellitare (Viasat nata nel 1987) per un Gruppo tecnologico, solido, affidabile e globale. Siamo ”interconnessi” con il futuro e vogliamo che i nostri “sogni” si realizzino, così come nel passato, trasformandosi in straordinari fatti concreti.

Non ci sono post correlati.