Il nostro manifesto per il report integrato

Di Massimo Getto (Viasat Group SpA -Vice President & Chief Financial Officer) e Riccardo Zannini (Viasat Group SpA Risk Manager).

Cambiare punto di osservazione, mutare la prospettiva dalla quale  si valuta la realtà permette di realizzare un quadro d’insieme più completo e obiettivo. Nella visione del Gruppo Viasat  il report integrato dovrebbe comunicare l’impresa secondo nuovi paradigmi e dimensioni di analisi, non ancora esplorati dalla abituale informativa finanziaria, offrendo agli stakeholder strumenti più raffinati e completi di comprensione della realtà aziendale.Cercare continuamente di migliorarsi porta allo sviluppo degli individui, delle organizzazioni e della società, permette al nostro agire quotidiano di trovare obiettivi e motivazioni in grado di farci crescere, di rinvigorire il nostro entusiasmo  e promuovere la capacità di competere delle nostre aziende. Con questa ottica e questo spirito è stata esaminata la comunicazione finanziaria del Gruppo Viasat.
Quella del Gruppo è una comunicazione rivolta al futuro, così come ricordato da M. Getto e R. Zannini:

” La nostra comunicazione societaria è ritenuta solida, completa ed esaustiva. Ne sono testimonianza lOscar del Bilancio conferitoci nel 2009 e i tanti apprezzamenti ricevuti per le innovazioni tecniche realizzate, ultima delle quali la produzione del rendiconto finanziario in forma diretta. …”

Ancora più importante è l’interconnessione. In molti casi, oggi, la comunicazione societaria è la somma di molte informazioni non sufficientemente interconnesse e, dunque, non in grado di permettere al lettore di costruire un quadro d’insieme chiaro ed esaustivo dell’azienda e di comprenderne gli sviluppi futuri. Il fruitore dell’annual report deve essere in grado, in poco tempo, di costruire la storia dell’azienda componendo in un tutt’uno strategia, analisi del rischio e performance finanziaria. La risposta a questi bisogni comunicativi  è il report integrato. Infatti molta parte del dibattito degli addetti ai lavori più attenti è focalizzato su questo tema.

“Nella nostra visione – ci spiegano M. Getto e R.Zannini – il report integrato è un documento che riesca organicamente a connettere queste quattro dimensioni di analisi: il passato e il futuro, i dati finanziari e la dimensione non finanziaria, i rischi e le opportunità, le interazione e le interconnessioni tra l’azienda e gli stakeholder. Integrato, dunque, perchè in grado di completare la comunicazione tradizionale esplorando in un racconto organico l’evoluzione nel tempo dell’impresa secondo le angolazioni e i punti di osservazione descritti. …. Questo articolo costituisce il nostro manifesto del report integrato e delinea il percorso che intendiamo svolgere nei prossimi anni, insieme ai nostri stakeholder, per offrire al mercato una migliore e più completa informativa del Gruppo Viasat”.

In conclusione i due rappresentanti di Viasat Group anticipano come:

“… Già a partire dal prossimo annual report il nostro documento ospiterà una mappa dettagliata di tutti gli stakeholder e una descrizione qualitativa e quantitativa degli impatti che il Gruppo Viasat ha prodotto nel tempo sui propri interlocutori…”.

Questo nuovo approccio sembra innovativo e capace di contribuire a ridurre ulteriormente quella assimetria di informazioni che separa la direzione aziendale dagli investitori e dagli altri stakeholder.

Per leggere l’intero articolo (clicca qui)

Non ci sono post correlati.

Se ti piace, condividi!