Tecnologie e servizi innovativi, mobilità sicura e legalità nei moderni scenari urbani. Sono questi i titoli della Seconda Sessione del Salotto Digitale della Guida alla Sicurezza di Viasat Group, storico magazine di Viasat Group giunta oramai alla 19° edizione, che sarà presentata in diretta Facebook, Linkedin e Youtube giovedì 28 ottobre, alle ore 14.00.

La rivoluzione digitale in atto può essere vista come una minaccia per lo status quo o come un’opportunità per rivedere i propri modelli di business e di servizio. Il mercato dell’Insurance Telematics è sicuramente uno di quelli maggiormente investiti da questa new wave digitale. Sicurezza, assistenza e vicinanza sono le parole chiave di questo cambiamento. Allo stesso modo anche la mobilità connessa e intelligente di uso quotidiano è investita dall’avvento di queste tecnologie. Stiamo parlando di un comparto che nel 2020, secondo i dati dall’Osservatorio Connected Car & Mobility della School of Management del Politecnico di Milano, ha sviluppato in Italia un valore di circa 1.8 miliardi di euro, confermando un andamento in linea con quello registrato nei principali paesi occidentali, nonostante la pandemia.

La connettività e la digitalizzazione dei processi sono gli elementi fondamentali su cui questo nuovo paradigma innovativo genererà i propri effetti anche sulle applicazioni smart city (sicurezza stradale, parcheggio intelligente, manutenzione urbana, economia circolare ecc.) con l’obiettivo di fornire un approccio più sostenibile a questa tipologia di problematiche.

Di questo è molto altro ne parleranno Roberto Carreri, Direttore Ricerca & Sviluppo e Innovazione Digitale ATM Milano; Valerio Gridelli, Chief of BU Smart Connect Viasat; Paolo Magri, Presidente Confindustria ANCMA – Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori; Simone Ranucci Brandimarte, Presidente IIA – Italian Insurtech Association e Paolo Ravicchio, Chief of BU Insurtech Viasat. Modera l’evento il Direttore Responsabile del Guida alla Sicurezza, Francesco Signor.