Gli oggetti connessi di uso quotidiano genereranno dati che arriveranno da una varietà di dispositivi e sensori, mappe, infrastrutture, termostati per gestire in modo intelligente, efficiente e sicuro beni, risorse e servizi, attraverso le applicazioni smart city (sicurezza stradale, parcheggio intelligente, manutenzione urbana, economia circolare e via discorrendo). La curiosità ci permetterà di ideare nuove soluzioni e servizi per dare il nostro contributo a questa rivoluzione con l’obiettivo di lasciare alle future generazioni un pianeta migliore rispetto a come ci è stato affidato.

I temi affrontati sono di grande attualità, soprattutto in questo momento drammatico che stiamo vivendo per l’emergenza Coronavirus e per i suoi effetti reali sull’economia italiana e mondiale. In questo evento online, ne parleremo con alcuni esperti e professionisti che hanno arricchito i contenuti della nuova Guida alla Sicurezza con i loro interventi. Saranno presenti anche Domenico Petrone e Massimo Getto, rispettivamente Presidente e Vice Presidente di Viasat Group, che racconteranno la loro visione del presente e del futuro. Inoltre, sarà presentato in anteprima il nuovo video istituzionale di Viasat Group “2050: The Challenge of Viasat Group”, ambientato nel 2050 a ridosso di un futuribile sbarco dell’uomo su Marte. Il racconto della tecnologia Viasat vista dal futuro.

Tanti gli interventi di esperti del settore contenuti in questo numero dedicato al mondo dell’Insurtech e dello Smart Connect: Umberto Guidoni (Fondazione ANIA), Filippo Renga (Politecnico di Milano), Antonio Scognamillo (Amissima Assicurazioni), Pietro Gori (Nobis Assicurazioni), Enrico Ulivieri (GAZ – Gruppo Agenti Zurich), Umberto D’Andrea (AAA – Associazione Agenti Allianz), Armando Forgione (Polizia di Stato), Sergio Tusa (TSP Association), Giovanni Copioli (Federmoto), Alessandro Tursi (FIAB) e Monica Di Sante (IPS – I Professionisti della Sicurezza).

Per partecipare all’evento TEAMS di giovedì 11 giugno 2020, CLICCA QUI!

(L’evento inizierà alle ore 11,30. E’ consigliabile collegarsi 10 minuti prima).

Non ci sono post correlati.