Comune di MILANO e BePooler insieme: parcheggi gratis a chi viaggia in due

12 giugno 2019, MILANO – Se viaggi almeno in due parcheggi gratis. Da oggi si attiva l’innovativo servizio di carpooling (viaggio condiviso) da e per i 48 parcheggi messi a disposizione dal Comune di Milano ed ATM presso i silos di ATM (www.atm.it)

Sarà così possibile per tutti i cittadini prenotare e utilizzare gratuitamente i parcheggi tramite l’app BePooler (www.bepooler.com) se si viaggia con almeno un passeggero per ogni auto. Bepooler è la piattaforma per l’organizzazione di viaggi condivisi più innovativa d’Europa.

Iscrivendosi a Bepooler i cittadini che viaggiano almeno in due sulla stessa auto potranno prenotare uno dei 48 parcheggi ATM e occuparli gratuitamente. Inoltre potranno utilizzare eventualmente i mezzi pubblici a tariffe agevolate. L’iscrizione alla piattaforma Bepooler è gratuita, come la prenotazione del parcheggio e la sosta negli spazi ATM riservati. Gli automobilisti in ingresso a Milano avranno la possibilità di almeno dimezzare i costi del viaggio condiviso. Bepooler, infatti, provvederà automaticamente a al rimborso di almeno la metà delle spese sostenute dal conducente per il viaggio effettuato. Naturalmente se i passeggeri sono più di uno la spesa viene divisa di conseguenza.

Per la prima volta con questo sistema di carpooling il Comune di Milano e BePooler si ripropongono di ottenere una sensibile riduzione del parco auto circolante con un decremento di vetture in strada fino a 2 volte il numero di posti messi a disposizione per il trasporto condiviso. Naturalmente l’iniziativa ha anche lo scopo di ottenere una importante riduzione dell’inquinamento grazie alla riduzione del numero di automobili immesse nel traffico cittadino.

La sosta condivisa presso i parcheggi scambiatori di ATM (Famagosta, Rogoredo, Molino Dorino o Gobba, per esempio) permetterà di realizzare un concreto progetto di trasporto intermodale con partnership pubblico-privata di grandissimo valore. A questo proposito sono allo studio forme di incentivo legate a condizioni di favore per offrire abbonamenti ATM riservati a tutti quelli che utilizzeranno il trasporto condiviso di BePooler per almeno [10] viaggi al mese con destinazione parcheggi scambiatori a valere sull’abbonamento per il mese successivo.

Il carpooling, promosso da tempo dall’Amministrazione Meneghina, evolve tecnologicamente grazie al fondamentale supporto di BePooler che è stata selezionata dal Comune di Milano anche grazie al preventivo accreditamento di ANCI (l’Associazione dei Comuni Italiani) e al successivo rigoroso all’audit di AMAT (Agenzia delle Mobilità, Ambiente e Territorio di Milano). L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di introdurre modalità di trasporto innovative e virtuose che possano contribuire a ridurre il parco auto circolante e gli effetti negativi delle emissioni da parte delle stesse.

Il Comune di Milano, grazie a BePooler potrà avere report periodici certi sui viaggi condivisi e sulle percentuali di utilizzo dei parcheggi scambiatori messi a disposizione. La certificazione dei viaggi effettuati dagli equipaggi consentirà al Comune di Milano di misurare gli effetti delle agevolazioni proposte con questa iniziativa.

“Con questo progetto sperimentiamo un nuovo fronte della mobilità condivisa e sostenibile, sulla quale questa Amministrazione punta dall’inizio del suo mandato – ha commentato l’assessore alla Mobilità Marco Granelli -. Ogni giorno a Milano entrano decine di migliaia di macchine che spesso trasportano solo il conducente. Il car pooling è una buona abitudine che grazie alla tecnologia può diventare una pratica diffusa, conveniente e capace di concorrere al miglioramento della qualità dell’aria e di diminuire i problemi legati al congestionamento. Per questo siamo convinti che sia utile sostenerlo. Milano resta all’avanguardia nello sviluppo e nella promozione di una mobilità più sostenibile per tutti”.

Il trasporto intermodale – aggiunge Nicola CINIERO Presidente di BePooler- potrà essere massimizzato anche grazie alle nuove funzionalità della piattaforma in corso di rilascio tra le quali “BePooler Taxi” che in collaborazione con Taxi Blu di Milano consentirà di abbattere i costi individuali per singola corsa e allargare contestualmente il numero di utilizzatori del trasporto privato regolamentato, peraltro attivo con una flotta ibrida dal minimo impatto ambientale”

BePooler è una startup innovativa italo-svizzera, la cui piattaforma tecnologica di carpooling aziendale è leader tecnologico in Svizzera e Italia, è stata selezionata come partner ufficiale per la modalità condivisa da parte del comitato organizzatore dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 e di svariati altri riconoscimenti internazionali.

 

Se ti piace, condividi!