Category Archives: Assicurazioni

L’auto connessa salva le vite e aiuta l’ambiente

L’innovazione sta ridisegnando gli architravi della mobilità e presto il cambiamento coinvolgerà centinaia di milioni di persone.
Tra non più di un paio d’anni il 90% delle auto di nuova immatricolazione sarà connesso, beneficiando dei tanti strumenti messi a disposizione dalle piattaforme online che contribuiranno a una crescita del parco circolante ancora più rapida negli anni successivi.

Viasat sigla una Partnership con Anapa

Nasce la collaborazione tra Viasat e ANAPA Rete ImpresAgenzia per mettere a disposizione degli intermediari assicurativi l’offerta “Sicuri&Protetti”, una partnership all’insegna della sicurezza.

Newsletter Viasat 42/2018

Nella Newsletter Viasat molti nuovi argomenti interessanti come: la storia di Lemonade, raccontata da Francesco Signor, Responsabile Marketing e Comunicazione Viasat group,  una startup con un’idea legata a tecnologia e beneficienza allo stesso tempo; e poi ancora un ‘intervista a Francesca Prisco, Business Development Viasat S.p.A sul Viasat Dealer Portal, strumento dedicato ai concessionari per gestire il post vendita, grazie alle analisi fornite dalle Black Box Viasat installate a bordo delle auto; inoltre una panoramica su Viasat Lock, antifurto GPS per le biciclette; e in ambito fleet si parla anche di un nuovo prodotto per le flotte nato dalla partnership tra Garmin e Viasat; per concludere grazie all’articolo di Simona Iapichino, il progetto di Tariffazione Puntuale presentato a Bruxelles, con la prima bozza del Gruppo Operate.

Guardare oltre l’orizzonte per progettare il futuro

Intervista con Domenico Petrone, Presidente VIASAT GROUP

Il fatto che la trasformazione digitale sia un passo difficile per chiunque non significa affatto che non sia necessario compierlo, anzi. Perché sfruttare sapientemente i dati vorrà dire, infatti, ridurre i costi, velocizzare la produzione e migliorare la qualità dei risultati. Questo vale per tutti i settori, dal manufacturing alla sanità, fino al banking. E, ovviamente, anche per il trasporto, la logistica e il waste management. Ci si trova oggi di fronte a questo bivio con l’unica certezza che questa trasformazione ci sarà in ogni caso e nessuno potrà fermarla. Si può solo decidere se cambiare il modo di fare impresa e, quindi, prosperare, oppure restarsene immobile, cercando di non venire travolti da tutti i concorrenti che, invece, avranno abbracciato il processo di digitalizzazione.

Alla Conquista del Waste

A cura di Luca Moretti, Vice Presidente Anthea e Gianni Barzaghi, CEO Datamove

Negli ultimi anni si è assistito, prima in Europa e a seguire in Italia, alla crescita dei volumi di rifiuti prodotti e all’incremento della complessità della loro gestione. Gli sforzi verso una maggiore sensibilizzazione e le “best practices” non sono più episodici: cominciano così ad esserci esperienze di sistema, molte delle quali passano attraverso l’adozione della tariffa puntuale. “Il principio di base – spiega Luca Moretti, Vice Presidente di Anthea, azienda del Gruppo Viasat specializzata nella fornitura di soluzioni per la gestione integrata dei servizi ambientali – è piuttosto semplice: ʻchi inquina pagaʼ o meglio ancora pago per quanti rifiuti produco.

Furti d’auto: un fenomeno all’insegna dell’Hi-Tech

È una rincorsa continua, sempre più all’insegna dell’high-tech, quella che vede impegnati da una parte i ricercatori delle grandi case automotive e i Telematics Service Provider nel proteggere con dispositivi sempre più all’avanguardia le auto, dall’altra i gruppi criminali ingolositi da un business illegale in crescita in Europa e negli Usa, con profitti stimati intorno ai 20 miliardi di euro. Una cosa è certa: il vecchio ‘topo d’auto’ armato di ‘spadino’ è praticamente sparito dalla circolazione, sostituito da professionisti tecnicamente preparati e con un solido background informatico. Un’evoluzione confermata dal fatto che sempre più spesso vengono ritrovate auto che non presentano alcun segno di effrazione.

Enigma Telematics parteciperà a Fleet Live

Enigma Telematics, società del Gruppo Viasat, specializzata nella gestione telematica di mezzi per imprese edili e e veicoli commerciali, parteciperà a Fleet Live. Evento annuale dedicato alle ultime innovazioni e tendenze del settore, oltre ad essere opportunità per gli operatori di fare network venendo a conoscenza di alcune importanti novità del settore.

Tra Diritti e Diretti: Assemblea Nazionale Konsumer

Come ogni anno Konsumer organizza la propria assemblea nazionale. Un evento di 3 giorni con all’interno una grande varietà di approfondimenti, di informazione, di socializzazione. Non ultimi da visitare gli stand degli espositori e sponsor della manifestazione.

Due nuove acquisizioni per Viasat Group: la spagnola Detector e la portoghese TRACKiT Consulting

Viasat Group annuncia due nuove importanti acquisizioni in terra iberica – raggiungendo quota 15 dall’avvio del processo di internazionalizzazione del Gruppo intrapreso nel 2012.

A proposito di Scatola Nera

A cura dell’ANIA

Lo sviluppo delle Scatole Nere in Italia è stato fortemente legato all’evoluzione generale della tecnologia che ha impattato enormemente sui prodotti assicurativi che prevedono appunto l’utilizzo di strumenti telematici abbinati a polizze di copertura di responsabilità civile auto. Se inizialmente (alla fine degli anni novanta) si trattava di apparecchi tecnologici con finalità essenzialmente di antifurto e che consentivano la geolocalizzazione del mezzo, nella seconda fase (avviatasi a metà degli anni duemila) gli strumenti sono divenuti via via più sofisticati (includendo accelerometri e servizi di assistenza in caso di crash) e hanno consentito formule tariffarie per polizze a tempo o a chilometraggio predefinito (“pay as you go”). Ma è solo agli inizi di questo decennio che le Black Box hanno preso a monitorare lo stile di guida degli automobilisti dando il via allo sviluppo di tecniche di tariffazione sempre più sofisticate introducendo la cosiddetta practice del “pay how you drive”.