Viasat al convegno IDC sulle nuove tecnologie di comunicazione

Device mobili sempre più performanti e diffusi, connettività mobile sempre più pervasiva, disponibilità di applicazioni e servizi avanzati via Cloud stanno rivoluzionando, ambienti e processi di lavoro. Questi sono tra gli argomenti trattati nel convegno’ Mobility Cloud come driver per l’innovazione in azienda‘ organizzato da IDC  in programma il 21 gennaio a Torino, presso Castello Saffarone,  che vede Viasat tra gli speaker sponsor.Aumentare efficienza e produttività, supportare la collaborazione, sostenere l’innovazione sono solo alcuni dei driver che spingono le aziende a implementare soluzioni orientate alla mobilità.
Ma c’è di più: ovvero la prospettiva di migliorare il rapporto tra azienda e mercato finale, fino a nuovi servizi innovativi che è possibile lanciare facendo leva su piattaforme mobile e cloud.

L’intervento Viasat (in qualità di partner Wind), tenuto da Massimo Getto VicePresident  e CFO del Gruppo e da Francesco Signor Resp. Marketing e Comunicazione, è previsto nella sessione dedicata alle Best Practices dal titolo:

Casi studio reali  per un’organizzazione dinamica, flessibile e business oriented. (h.11.40).

Nello specifico l’intervento darà una risposta alla domanda su quanto le nuove tecnologie di comunicazione mobile giochino un ruolo fondamentale nello sviluppo dei sistemi satellitari, cogliendo l’occasione di presentare una recente esperienza dove il binomio mobile e telematica sia risultato particolarmente vincente.
Il caso presentato sarà l’impresa seguita dai sistemi satellitari Viasat della Ferrara-Pechino, viaggio -avventura lungo 30.000 km a bordo di un Land Rover.

Per i dettagli del programma e le modalità di iscrizione clicca qui. 

Per maggiori informazioni sulla Ferrara-Pechino clicca qui .

Se ti piace, condividi!