Viasat 3S – First in Safety, Security and Services

di Paolo Manili (Responsabile Business to Consumer – Viasat Group)

L’utilizzo della telematica a bordo delle auto e i servizi basati sulla geolocalizzazione, in Italia come nel resto del mondo, stanno entrando prepotentemente nella vita di tutti i giorni dei consumatori. Ciò che sta accadendo in merito all’applicazione delle tecnologie satellitari è realmente emblematico. Trascorso il tempo delle teorie, delle prove e delle sperimentazioni si è avviati verso una diffusione massiccia.Viasat progetta soluzioni sempre più innovative e performanti da oltre 25 anni ed è oggi protagonista di questa rivoluzione al fianco dei cittadini consumatori che richiedono più sicurezza per sé e per le proprie famiglie e più risparmio sulle tariffe assicurative; delle compagnie assicurative che ricercano nuove formule per ridurre i rischi e ridurre le numerose frodi; delle imprese che richiedono maggiore efficienza e sicurezza per le loro flotte. Ed è al fianco delle istituzioni che sono sempre più sensibili e partecipi alla diffusione delle tecnologie basate sulla localizzazione satellitare consapevoli dei ritorni sociali che esse comportano.

Per rispondere efficacemente a tutte queste esigenze, Viasat ha presentato la sua nuova soluzione Viasat 3S – Safety, Security and Services, nata da uno studio accurato sulle esigenze di mercato. Un dispositivo che garantisce una sicurezza a 360° collegando in un unico prodotto tre protezioni: la sicurezza personale (Safety), la sicurezza della vettura (Security) e molteplici servizi di assistenza (Services). Il cliente che sceglie Viasat 3S ha un sistema satellitare di sicurezza automatica di massima protezione per l’auto e l’assistenza personale “all inclusive”. Il modulo dell’iperfrequenza consente di rilevare eventuali intrusioni: il cliente dovrà entrare nel veicolo e autenticarsi tramite un transponder V-Key, senza il quale la centralina segnala l’intrusione alla centrale operativa. La novità è che si azionerà anche l’allarme sonoro tramite una microsirena già inclusa nel Kit; quest’ultima funzionerà anche nel caso di un attacco jammer, tecnica sempre più utilizzata dai ladri di auto. Queste novità, proprie dell’aspetto Security, vanno ad aggiungersi alle già note funzioni di antirapina, blocco avviamento, allarme crash, etc.

A garantire la sicurezza personale è il modulo V-call e la Viasat appS (www.viasatapps.it).
Il primo attiva la comunicazione in vivavoce direttamente nell’abitacolo; la Viasat appS (funzione SoS Phone), invece, effettua una chiamata geolocalizzata, dal proprio smartphone, direttamente verso la Centrale. Di particolare utilità e interessante la funzione ‘Report Viaggi’ che consente la visualizzazione e storicizzazione dei percorsi effettuati tramite accesso riservato al sito web dedicato. L’abbonamento, che potrà essere in formula tradizionale o comodato, include diversi servizi tra cui il carro attrezzi, 1 traino gratuito su richiesta, la tutela legale in caso di sinistro. Dal design innovativo e ricercato, Viasat 3S integra antenne GPS/GSM e accelerometro triassiale, caratteristiche tecniche che faciliteranno e sveltiranno l’installazione.

In questo scenario emerge un concetto chiaro, un unico denominatore comune e determinante: la prevenzione che si può ottenere, oggi, attraverso il contributo della tecnologia. È infatti, attraverso l’utilizzo della tecnologia, in particolare quella satellitare, che si possono contrastare molte problematiche legate alla sicurezza stradale. Difendere efficacemente la propria auto, sentirsi protetti sempre ed ovunque, poter richiedere un soccorso e immediatamente ottenerlo, rende ogni nostro spostamento, uno spostamento più sicuro. Inoltre consente, è bene ricordarlo sempre, di ottenere forti sconti sulla polizza assicurativa. Davvero possiamo dire che la sicurezza e la protezione non sono mai state così complete.

Se ti piace, condividi!