Tag Archives: soccorsi

La prevenzione comincia in auto

Intervista con Francesco Medici, UOC Medicina d’Urgenza Pronto Soccorso Ospedale San Camillo Forlanini (Roma) e Consigliere Nazionale ANAAO ASSOMED

Nel paziente traumatizzato è necessario agire rapidamente ed efficacemente in condizioni logistiche spesso difficili. Il fattore tempo, quindi, rappresenta una delle variabili più importanti per la riuscita di un soccorso: più tempestivamente si interviene e prima si fa la diagnosi, prima si riesce a trattare correttamente il paziente. In questo senso la tecnologia, spesso, può fare la differenza tra la vita e la morte.

eCall 2018, l’SOS in auto sarà automatico

A cura della COMMISSIONE EUROPEA
Il 31 marzo 2018 segnerà un importante passo avanti per la sicurezza delle persone che si mettono in viaggio sulle strade. Sarà infatti questa la data dalla quale tutte le auto di nuova immatricolazione avranno il dovere di essere dotate di un sistema automatico di chiamata di emergenza, l’eCall appunto, con il quale segnalare un sinistro in modo automatico senza attendere che debba essere l’utente ad occuparsene. La logica è molto semplice: poter intervenire rapidamente anche quando, a causa di un incidente, l’automobilista subisce un danno o un impedimento tale da non poter chiamare i soccorsi. E secondo le stime l’eCall può ridurre i tempi di intervento fino al 50%.

Nuovi spazi per i servizi Viasat

La scorsa settimana sono stati inaugurati a Venaria Reale i nuovi spazi per la Centrale Operativa ed il reparto ‪Help Desk di Viasat. Le nuove postazioni, moderne e innovative,  permetteranno di fare un ulteriore salto di qualità nei servizi di Assistenza, Protezione e Sicurezza forniti ai Clienti, in particolare per quanto concerne il supporto tecnico di primo e secondo livello alla rete ‪Viasat Assistance.

Black Box, la “via maestra”

A cura di Paolo Ravicchio, Responsabile Business Unit Insurance, VIASAT GROUP

La Scatola Nera rappresenta una grande opportunità per l’industria assicurativa e i suoi clienti. La diffusione di strumenti telematici non solo aiuta gli assicuratori a misurare e a gestire in modo più preciso i rischi, anche a fini antifrode, ma fornisce agli assicurati una protezione maggiore in caso di incidente, piuttosto che nell’ipotesi di furto del veicolo. I vantaggi offerti dalla tecnologia vanno nelle due direzioni. Le Scatole Nere, proprio perché svolgono una pluralità di funzioni, rappresentano la via maestra per ottenere un abbassamento dei prezzi della RC Auto.

Luglio, da “bollino nero” per la sicurezza stradale: è il mese più pericoloso dell’anno

Voglia di un tuffo al mare, di una passeggiata in montagna o di un giro in una delle tantissime città d’arte? Bene, ci siamo. Luglio è infatti il periodo in cui non solo si comincia a pensare alle vacanze estive, ma da qualche anno a questa parte è il mese in cui gli italiani preferiscono fare le proprie ferie. E la maggior parte di questi utilizza l’automobile per raggiungere i luoghi di villeggiatura intasando così strade e autostrade della penisola. Ma sarà per il traffico, per la fretta o per la voglia di “staccare” che luglio si conferma ancora una volta il mese più pericoloso dell’anno. Da Bollino Nero per la sicurezza stradale.

RC auto: l’auto a metano costa di più

Oltre alla residenza, anche l’alimentazione della propria auto è importante da tenere presente se si vuole risparmiare sull’RC auto. Da uno studio di sostariffe.it emerge che assicurare un’auto a metano, Gpl e diesel è più costoso del 21% rispetto a un veicolo a benzina. La differenza è maggiore al centro nord e si assottiglia al centro sud, dove l’assicurazione costa ancora molto.
Tra i vari motivi il fatto che statisticamente le macchine a gas fanno più chilometri di quelle a benzina e quindi sono più esposte a sinistri.