Recupero accise sul carburante: una soluzione che semplifica la vita

La burocrazia si può battere con la tecnologia. Uno slogan che descrive perfettamente lo spirito delle soluzioni proposte da Viasat Fleet (Tax Back) per supportare le aziende di autotrasporto e quelle che utilizzano macchine industriali per produrre forza motrice nelle procedure per l’accesso alle agevolazioni previste (recupero accise sul carburante) e nelle conseguenti attività di reportistica e rendicontazione.

La ricetta proposta da Viasat, in partnership con Tecno Srl, coniuga il risparmio con l’efficienza operativa di tutto il processo, grazie a un sistema automatico di rilevamento delle informazioni utili ai fini fiscali e la gestione dei relativi adempimenti burocratici. Per rendere tutto ancora più semplice lo staff di consulenti Tecno si occupa anche di tutte le pratiche necessarie: dallo studio di fattibilità, con il quale valutare il numero effettivo dei mezzi agevolabili e l’ipotetico rimborso ottenibile, all’iter di presentazione dell’istanza all’ Agenzia delle Dogane per l’ottenimento dei previsti benefici fiscali.
Il dispositivo Runtracker Viasat, installato a bordo dei mezzi pesanti, trasmette ogni giorno i dati alla centrale che poi vengono resi disponibili direttamente sulla web console per la compilazione del registro fiscale necessario per ottenere lo sconto sulle accise. Per le macchine operatrici fisse e semoventi a fini produttivi, come quelle che operano nel settore edile, portuale, estrattivo, minerario, manifatturiero, smaltimento rifiuti e recupero materiali, è prevista anche un’altra apparecchiatura: si tratta del DFT (Data Fuel Tracer), un dispositivo ad alta tecnologia, brevettato da Tecno Srl, che viene montato sulla macchine operatrice insieme appunto al Runtracker Viasat.

Tale apparato DFT viene vidimato e sigillato alla presenza di un funzionario delle Agenzie delle Dogane per evitare manomissioni o frodi. L’apparecchio rileva il numero cumulativo di giri motore e le ore di funzionamento e, in base a tabelle standard specifiche, definisce il consumo di carburante. Anche in questo caso, il contatore elettronico DFT, tramite il dispositivo Runtracker Viasat, trasmette quotidianamente le informazioni utili che vengono poi raccolte sulla piattaforma telematica Web Console per consentire l’elaborazione automatica del foglio di rendicontazione giornaliera per l’ottenimento dei rimborsi. Lo sconto sull’accisa del gasolio utilizzato dagli automezzi pesanti è attualmente pari a 0,21 €/litro di carburante riconosciuto, mentre quello per le macchine operatrici è di 0,43 €/litro.
Per maggiori info: fleet.viasatonline.it

Se ti piace, condividi!