Meneghina Express in terra Kazaka

Continua l’avventura di Nicola Colombo e Valerio Fumagalli, i due centauri che, a bordo di moto elettriche, stanno percorrendo i 13 mila chilometri che dividono Shanghai da Milano. Un’impresa da Guinness dei Primati, dalla Cina alla capitale meneghina, per battere il record mondiale di lunghezza con motociclette equipaggiate con motori elettrici. I due piloti di Meneghina Express, questo il nome dell’iniziativa, sono accompagnati da Mirco Lazzari (fotografo), Flavio Allegretti (autore del diario di viaggio), Giorgio Ceppi (meccanico ed esperto informatico) e Carlo Mantori (driver dei mezzi di supporto).Il team sta percorrendo strade molto impegnative e si trova attualmente in Kazakistan, come raccontano nel loro diario di bordo:

Da Kostanai a Qarabutaq

Siamo partiti da Kostanai alle 8 alla volta di Qarabutaq. Oggi ci aspettano 495 km, purtroppo di strade più brutte di quanto percorso fino ad ora, quindi non è detto che arriveremo a destinazione nei tempi previsti. Ora sono le 13.30 e siamo fermi vicino ad un fiume per ricaricare e ne abbiamo approfittato per fare un bagno, oggi infatti fa davvero caldo!

La coppia di motociclisti è seguita due pick-up di supporto dotati di dispositivo satellitare Runtracker di Viasat, azienda leader in Italia nelle soluzioni satellitari per veicoli di ogni tipo e nei servizi di protezione e localizzazione satellitare per chi viaggia, partner tecnologico della missione. L’immagine satellitare documenta il percorso effettuato fino ad oggi. L’avventura continua attraverso la Russia, l’Ucraina, la Serbia e, infine, l’arrivo in Italia a Milano.

Non ci sono post correlati.

Se ti piace, condividi!