Italiani in vacanza: Luglio è il mese più pericoloso.Da ‘bollino nero’.

Italiani in vacanza: Luglio è il mese più pericoloso dell’anno, da “bollino nero” per la sicurezza stradale.

Ci siamo. Luglio è il mese in cui “tradizionalmente” si cominciano a pianificare le vacanze estive, ma è anche il mese più pericoloso dell’anno. Da Bollino nero per la sicurezza stradale. Mare, montagna o città d’arte che sia, sono tantissimi gli italiani che utilizzano l’auto per raggiungere i luoghi di villeggiatura intasando strade e autostrade. E sarà per il traffico, per la fretta o per la voglia d’estate che questo maggior numero di spostamenti sono la causa degli incidenti che si verificano in questo periodo. A mettere in guardia gli automobilisti è Viasat Group – società leader in Europa nel settore della sicurezza satellitare – rendendo noti gli ultimi dati disponibili pubblicati sulla 9° edizione della Guida alla Sicurezza Stradale.

Secondo le ultime stime della Polizia Stradale, dei 186.726 incidenti stradali che si verificano ogni anno (mediamente 512 al giorno), che provocano il decesso di 3.653 persone (10 al giorno) e il ferimento di altre 264.716 (725 al giorno), Luglio è il mese in assoluto più triste dell’anno sia per il numero di incidenti stradali (18.709), che per gli effetti che essi causano: 406 morti (13 al giorno) e altre 26.548 feriti (71 al giorno). Di questi incidenti “estivi”, il maggior numero si verificano sulle Strade Urbane (13.953) e sulle Strade extra-urbane (4.756). La distrazione è la prima causa di incidente, seguita da mancanza osservanza della segnaletica e dalla velocità elevata.

È proprio durante il periodo estivo che gli automobilisti sentono di più l’esigenza di servizi legati all’assistenza stradale, sanitaria e di infomobilità, spaventati da eventuali inconvenienti che si possono registrare durante lo spostamento in macchina verso le località di vacanza. “In tal senso – si legge in una nota di Viasat – i dispositivi satellitari risultano essere determinanti: per richiedere un immediato soccorso medico in caso di incidente o malore, meccanico e delle forze dell’ordine se ci si sentisse in pericolo o minacciati. Insomma, per vivere la strada in tutta sicurezza” grazie alla Centrale Operativa attiva 365 giorni l’anno, 24 ore su 24”. Una vera e propria funzione salva-vita.

In più, è sempre bene informarsi sulla situazione del traffico e della viabilità per affrontare il viaggio in assoluta tranquillità anche d’estate. Il servizio Info viabilità (in collaborazione con CCISS – Viaggiare Informati) è disponibile per i clienti anche sulla Viasat appS (www.viasatapps.it), l’innovativa applicazione per smartphone.

Infine, merita ricordare che installando un dispositivo satellitare, oltre a essere più sicuri e protetti, si può ottenere un consistente risparmio sulla Polizza assicurativa. Come dire, sicurezza e risparmio vanno a braccetto anche in vacanza.

 

Viasat S.p.A.

Se ti piace, condividi!