Domenico Petrone sulla Sicurezza Stradale: “Salvare vite umane è più importante di uno sconto assicurativo”

Lo scorso 28 giugno è stata presentata la Guida alla Sicurezza 2016, edita da Viasat Group in collaborazione con Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, con una diretta Facebook Live dal Viasat Multimedia Café di Venaria Reale. Di seguito riportiamo il testo completo dell’intervento del Fondatore e Presidente di Viasat Group Domenico Petrone.

Viasat rappresenta la storia della Telematica Satellitare, lo dico con un pizzico d’orgoglio, ed è stata la prima azienda (2007) ad evolvere e integrare in un’unica soluzione, installata a parabrezza (sosCall 1.0), un mix di tecnologie capaci di trasmettere dati e informazioni ai fini della Sicurezza e Protezione del veicolo e delle persone, permettendo un rapido soccorso nei casi di emergenza.

Negli anni ’90, l’Azienda, nata da un progetto tutto italiano, ha creato il primo antifurto satellitare, da cui sono derivati successivamente gli attuali sistemi telematici per auto, moto, mezzi di trasporto leggeri e pesanti. Negli ultimi 10 anni può vantare di aver sviluppato ben 14 piattaforme telematiche, investendo in innovazione oltre 2 milioni di euro l’anno, e prodotto più di 2 milioni di dispositivi. L’obiettivo oggi è mettere a fattore comune non tanto il dispositivo telematico fine a se stesso, ma i servizi a valore aggiunto che si possono offrire ai clienti in termini di sicurezza attiva (allarmi automatici in caso di crash o furto) e di informazioni predittive per ridurre il rischio d’incidenti in un’ottica di prevenzione e protezione a 360 gradi”.

Puoi continuare a leggere il discorso di Domenico Petrone qui

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Se ti piace, condividi!