Bond Street Award: Viasat Group premiata a Londra come eccellenza italiana

Lo scorso 7 dicembre, a Londra presso l’Amba Hotel Marble Arch, si è celebrata l’eccellenza delle iniziative imprenditoriali, iniziativa promossa dal Bond Street Awards, riconoscimento internazionale assegnato ad aziende, imprenditori e manager – la cui cultura d’impresa corrisponde ai più elevati standard etici e professionali – che si sono distinti per intuito e capacità di gestione, sviluppo, innovazione e ricerca.

Konsumer, l’associazione per la difesa dei diritti dei consumatori e utenti, è stata coinvolta come partner del premio inglese per individuare ed assegnare a imprese che si fossero distinte per trasparenza e correttezza nei confronti dei consumatori in Italia nel Regno Unito. La scelta di Konsumer Italia è caduta su Viasat Group e Green Network Energy, due aziende che negli ultimi anni hanno consolidato il loro ruolo di leader e guida in tema di best practice e dialogo costante ed aperto con i consumatori. Due eccellenze italiane che vanno ad aggiungersi a quelle già premiate nel corso di questi 4 anni con ImpresAmica dei consumatori. Per Viasat Group hanno ritirato il premio Simon K. George, CEO di Enigma Telematics (società di diritto inglese del Gruppo Viasat), e Ian K. George, fondatore di Enigma Telematics.

“È un immenso piacere ricevere a Londra dal Vicepresidente di Konsumer Italia, Antonio Caricato, il riconoscimento Bond Street Award, in tema di Research & Innovation” sottolinea Domenico Petrone, Presidente di Viasat Group. “Un premio che ci onora per essere stati scelti come rappresentanti per il nostro Paese in Gran Bretagna, come realtà che ha saputo distinguersi per Correttezza e Trasparenza. Ma è ancor maggiore la soddisfazione per l’endorsement ricevuto dal presidente Fabrizio Premuti che ringraziamo, insieme a tutto il team di Konsumer Italia, associazione che meglio rappresenta gli interessi di tutti i consumatori”.

Il Bond Street Awards è un riconoscimento internazionale che viene assegnato ad aziende, imprenditori e manager, la cui cultura d’impresa corrisponde ai più elevati standard etici e professionali, che si sono distinti per intuito e capacità, di gestione, sviluppo, innovazione e ricerca. Particolare attenzione viene prestata nell’assegnazione nei confronti delle Start-up, immediatamente condotte all’attenzione di venture capital o fondi di investimenti.

Un ulteriore Obiettivo dell’evento è la creazione di una piattaforma di networking nella quale confrontare le esperienze per la diffusione della cultura d’impresa e della formazione manageriale. La Gran Bretagna è da sempre una nazione interessante dal punto di vista imprenditoriale, con una tassazione contenuta, poca burocrazia, ottime infrastrutture e una legislazione certa. Presidente Onorario del Bond Street Award è stata quest’anno la Principessa Francesca D’Aragona.

Il Bond Street Awards sostiene e contribuisce alla crescita dell’economia britannica, promuovendo i processi di espansione internazionale delle aziende italiane e europee, nonché degli imprenditori che trovano in Londra e nel Regno Unito un hub ideale per lo sviluppo, grazie alla consolidata capacità di attrarre investimenti. Tra le aziende che hanno ricevuto il riconoscimento nelle precedenti edizioni si annoverano importanti marchi italiani e nuove start up.

Se ti piace, condividi!