Big Data management significa capire meglio la domanda per dare una risposta in tempo reale

Ecco un estratto dall’articolo pubblicato su Digital 4 Executive, con l’intervento di Fabio Bianco, program manager di Viasat Group, e tema Big Data Management

Tracciabilità e georeferenziazione sono due componenti chiave nel Big Data Management – ha ribadito Fabio Bianco, program manager di Viasat Group. La mia azienda lo sa bene: siamo quelli degli antifurti satellitari che oggi si sono evoluti nelle blackbox assicurative (le famose scatole nere che permettono agli automobilisti di avere polizze scontate e alle compagnie d’assicurazioni informazioni utili per realizzare polizze su misura e ridurre i costi di gestione dei sinistri). Non solo, parliamo anche di quei sistemi di localizzazione satellitare che equipaggiano i mezzi di trasporto e aiutano le aziende a ottimizzare la propria attività, garantendo nel contempo sicurezza e protezione per i mezzi, gli autisti e le merci. I dati rappresentano un patrimonio per la nostra azienda: stiamo parlando di più di 6 miliardi di posizioni all’anno per i veicoli privati e aziendali e circa 1 miliardo di posizioni ogni anno per i veicoli pesanti per un volume complessivo superiore agli 8 miliardi di chilometri percorsi all’anno (oltre 53 volte la distanza tra Terra e Sole). Questa enorme mole d’informazioni, se opportunamente gestita ed elaborata, anche grazie agli strumenti messi a disposizione da Viasat, apre nuovi orizzonti di servizio e straordinarie opportunità di business per le aziende che decidano di cavalcare l’onda della telematica satellitare per ottimizzare e rendere più efficiente la gestione delle proprie flotte”.

Per leggere l’intero articolo, clicca qui

Se ti piace, condividi!